MAPPATURA RISORSE MINERARIE IN FVG 2022-23

Accordo attuativo di collaborazione tra Regione e Università Degli Studi di Trieste focalizzato alla "Rivalutazione preliminare delle risorse minerarie in Friuli Venezia Giulia finalizzata alla ricerca di elementi critici di carattere strategico per la transizione energetica".

La scheda

  • Responsabili scientifici: prof. Stefano Covelli (Dipartimento di Matematica e Geoscienze, DMG) e dott. geol. Sara Oberti di Valnera (Servizio Geologico)
  • Gruppo di ricerca: la dott.ssa Elena Pavoni (ricercatrice RTDa), la dott.ssa Elisa Petranich (tecnico di laboratorio), il dott. Nicolò Barago (Dottorando Scienze delle Terra) ed il dott. Federico Floreani (Dottorando "Ambiente e Vita")
  • Area scientifica: geochimica acque, suoli, rocce e dei sedimenti
  • Durata: 14 mesi
  • Decorrenza: 17/05/2022
  • Scadenza: 17/05/2023
  • Contribuente alla ricerca: Regione Friuli Venezia Giulia - Direzione Centrale Difesa dell'Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibile - Servizio Geologico (Dir. Ing. Fabrizio Fattor)

 Il punto di partenza

Il Servizio Geologico, allo scopo di disporre di un quadro conoscitivo del territorio regionale il più ampio e circostanziato possibile con particolare riferimento alle tematiche ambientali e a supporto delle proprie decisioni amministrative e pareri di competenza, necessita di approfondire ed aggiornare le proprie conoscenze relativamente alle risorse minerarie storiche in Friuli Venezia Giulia, sia in un’ottica di salvaguardia ambientale che per una loro preliminare rivalutazione finalizzata alla futura ricerca di elementi critici di carattere strategico per la transizione energetica-ecologica;

il Dipartimento ha esperienze su svariati temi delle Scienze della Terra, realizzando in modo continuativo studi, e pubblicazioni scientifiche di valore internazionale con prioritario riferimento ai settori della ricerca di base e applicata e, in particolare, sviluppa studi finalizzati alla caratterizzazione geochimico-mineralogica di campioni di roccia e residui minerari e alla definizione del comportamento geochimico di elementi in tracce presenti in acque, suoli, sedimenti e rocce.

 Gli obiettivi

 a)    Raccolta di informazioni storiche sull’attività mineraria in Regione, sulle caratteristiche geologiche, mineralogiche e geochimiche dei depositi conosciuti e sulle precedenti campagne di prospezione mineraria, loro riorganizzazione e sintesi completata da una mappatura tematica.

b)  Raccolta e caratterizzazione geochimico-mineralogica preliminare di campioni di roccia e residui minerari nonché di altre matrici ambientali significative per il presente studio.

c)       Creazione di un sistema informativo territoriale compatibile con quello in uso al Servizio dove riportare le informazioni raccolte, l’ubicazione dei punti di prelievo dei campioni sottoposti ad analisi e i risultati analitici.