FLUCOS 2021-2023


Valoración de la influencia de minería histórica, industria y geología en los niveles de fondo geoquímicos de Sedimentos FLUviales y
COsteros y sus implicaciones de riesgo (FLUCOS)

Assessment of the influence of historical mining, industry and geological features on the geochemical background levels of FLUvial and
COastal Sediments and their risk implications (FLUCOS)

La scheda

  • ResponsabilI scientificI e proponentI: Mª Almudena Ordóñez Alonso e Rodrigo Álvarez García (Departamento de Explotación y Prospección de Minas, Universidad de Oviedo)
  • Gruppo di ricerca: Eduardo De Miguel García, Miguel Izquierdo Díaz e Fernando Barrio Parra (Universidad Politecnica de Madrid), Silverio García Cortés, Pablo Cienfuegos, Alfredo Fernández-Ojanguren García-Comas, Carmen Covadonga García Fernández, Efren Garcia Ordiales. Jorge Loredo Perez, Lorena Sanz Prada (Departamento de Explotación y Prospección de Minas, Universidad de Oviedo), Giorgio Fontolan e Stefano Covelli (Dipartimento di Matematica e Geoscienze), Susanne Charleswoth (University of Coventry).
  • Area scientifica: multidisciplinare (geochimica, sedimentologia e idrologia)
  • Durata: 3 anni
  • Decorrenza: 01/09/2021
  • Scadenza: 30/08/2023
  • Contribuente alla ricerca: Ministerio de Economia y Competitividad: Programa Estatal de Investigación, Desarrollo e Innovación Orientada a los Retos de la Sociedad

Il punto di partenza

Il progetto ha come obiettivo principale lo sviluppo di una metodologia per stabilire valori geochimici di fondo nei sedimenti fluviali e determinare il loro contributo in termini di rischio ambientale. Due aree di studio prescelte nel Principato delle Asturie: il bacino fluviale del Nalón, con un notevole impianto urbano, una tradizione economica legata a una forte industrializzazione (siderurgia, lavorazione dei metalli, industria termoelettrica e chimica, ecc.) e l'attività mineraria, e il bacino del fiume Esva, di natura più rurale, in cui si è mantenuta un'economia meno industrializzata.

Gli obiettivi

Dopo il necessario lavoro preliminare di revisione documentale, sarà realizzato un inventario esaustivo delle attività che possono avere un impatto sull'ambiente acquatico, insieme ad una modellazione dei bacini fluviali selezionati. Successivamente sarà portata a termine una campagna di campionamento e analisi dei sedimenti del fiume, dell'acqua e della fauna acquatica, i cui risultati saranno debitamente trattati con tecniche statistiche per il calcolo dei valori di fondo. Si cercherà di discriminare l'influenza geochimica caratteristica di ogni tipo di fonte naturale/antropica sui sedimenti e di stimare il rischio ambientale associato alla presenza di elementi tossici nei sedimenti. Contemporaneamente, saranno effettuate determinazioni mineralogiche. Si prevede anche di campionare e studiare i sedimenti di fondo di alcuni bacini artificiali così come della zona costiera. Si cercherà, inoltre, di indagare la presenza di minerali o elementi di particolare interesse economico (strategico/critico), verificarne la provenienza e valutare la possibilità di mitigare gli effetti "ambientali" sui sedimenti.