Articolo sul Mercurio a 25 anni dalla stop della miniera di Idria

Data pubblicazione: 
30/09/2021

Nuovo articolo sul Mercurio nel Golfo di Trieste già online e Open access, sulla rivista International Journal of Environmenta Research and Pubblic Health.

Si tratta di parte di uno studio sulla Baia di Panzano, l'area più settentrionale del Golfo di Trieste, in diretta comunicazione con il Porto di Monfalcone, per il cui canale d'accesso è previsto un dragaggio al fine di approfondire di almeno un metro il fondale. Lo studio commissionato dall'allora Azienda Autonoma per il Porto di Monfalcone ha indagato la presenza del Mercurio in colonna d'acqua, con la ripartizione tra il particolato in sospensione e la fase disciolta, e nel sedimento di fondo: "The Legacy of the Idrija Mine Twenty-Five Years after Closing: Is Mercury in the Water Column of the Gulf of Trieste Still an Environmental Issue?"Lo studio è stato portato a termine da una task force del DMG costituita da Elena Pavoni, Elisa Petranich, Giorgio Fontolan e Stefano Covelli. Coautore Sergio Signore dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale. L'articolo è parte integrante di uno Special Issue della rivista dal titolo: "Biogeochemical Behaviour of Environmental Pollutants: From Source to Spread in Gas, Water and Soil Matrices".